Si scaldano i motori anche… per una gara eccezionale

Il brivido e la velocità rappresentano da sempre per l’uomo non solo emozioni ma anche sfida. E sono senz’altro i motori, in via generale, che più di tutti incarnano quella che potremmo definire una innata aspirazione ed una forte sensazione. Che spesso da aspetto puramente emozionale, diventa autentica passione, da coltivare e sviluppare in ogni maniera. In questo mese, quindi, abbiamo voluto approfondire quello che sul nostro territorio è il mondo dei motori. E non lo abbiamo fatto per caso. A metà settembre Ostia ha ospitato l’arrivo e la premiazione della quinta edizione del Rally di Roma Capitale, regalando a tutti, appassionati e non, cittadini e turisti, un colpo d’occhio straordinario. L’evento si è svolto in Piazzale dei Ravennati, un tempo luogo di avvenimenti, spettacoli e concerti, ridotto da un paio di stagioni a semplice luogo di transito e di passeggio. Simbolo di un momento critico attraversato da nostro Municipio, che la ripresa della normale attività politica ed amministrativa, dopo il 5 novembre, dovrebbe consentire finalmente di superare. Idealmente il nostro territorio dovrà…. riprendere a correre, per recuperare quasi due anni di crisi istituzionale che lo hanno tenuto ai blocchi di partenza, fermandone la crescita e lo sviluppo. Un rilancio da portare avanti, per chi governerà, con velocità e passione. Quelle due stesse qualità che sono venute fuori nel nostro viaggio di questo mese nel mondo dei motori del X Municipio. Velocità e passioni sognate, portate avanti ed inseguite in ogni forma e secondo ogni possibilità. A ribadire ancora una volta la eccezionale varietà presente nel nostro territorio. Ma anche a ricordare il fatto che la passione, velocemente o no, può comunque portare lontano.

Caterina Dini

Auguriamo ai 9 presidenti (e alle loro liste) nella “linea di partenza” di correre con lealtà e… che vinca il migliore nel rilancio e per il “bene” del nostro Municipio.

Leggilo online!