Cv Caterina Dott.ssa Dini

CURRICULUM VITAE

Dott.ssa Caterina Dini Sociologa 

 

Quasi 30 anni di proficua attività editoriale. Fonda la casa editrice con il preciso obiettivo di promuovere la valorizzazione, la promozione e la conoscenza del litorale romano anche nel mondo.Da lei partono le idee, i progetti e la scelta degli autori, coadiuvata sia da storici e archeologi prestigiosi ma anche da giornalisti per la conoscenza delle radici storiche del territorio.

È convinta, che un futuro migliore si può programmare promovendo specialmente tra i giovani studenti la conoscenza delle proprie origini storiche e sociali. A tal fine promuove progetti didattici proprio per le scuole con i Quaderni Didattici di “Storia del Territorio”, “ Ambiente” del Litorale, distribuito in tutti gli Istituti secondari di 1° grado, nonché “Sapere e Sapori” per le scuole medie ed alberghiere. 

Tutti i suoi collaboratori: giornalisti, scrittori, insegnanti, archeologi, ed altre valide figure hanno dato vita ad un’associazione culturale, APL (Associazione Promozione Litorale), di cui Caterina Dini ne fa parte integrante. Un’associazione nata con lo scopo, vista l’ampia esperienza e competenza dei soci, di valorizzare e promuovere il territorio del litorale romano.

 

  • 1990 – Fonda la rivista mensile “Duilio Litorale” di cui è direttore editoriale, apprezzata per i contenuti dei suoi dossier che pongono particolare attenzione alle problematiche sociali, culturali e ambientali del territorio.
    Edita la prima guida turistica in italiano, in occasione dei  mondiali di calcio, distribuita all’aeroporto e negli Hotel della capitale.

 

  • 1997 Edita in collaborazione con Cotral-Atac “Una Rotaia verso il mare”.
    Testi e commenti i  famosi architetti in una storia della Roma Lido. Libro di rappresentanza in dotazione del Presidente del XIII Municipio Massimo Di Somma. Le immagini storiche del volume trasformate in gigantografie sono ancora esposte nelle sale d’attesa della ferrovia.
    Per questo volume e per il progetto “Roma Lido” i maggiori quotidiani le hanno dedicato ampi spazi ricevendo in Campidoglio il prestigioso “Premio Simpatia”. Eletta dai cittadini “donna dell’anno 1997”, segnalata anche dal Comune di Roma – Assessorato al turismo.
    Edita e progetta in 50.000 copie in collaborazione col Comune di Roma – Assessorato al turismo, “la Guida Turistica del Litorale Romano bilingue” che l’Enit ha distribuito in tutti i suoi uffici in Europa e in 5 uffici ENIT nel mondo.

 

  • 1999 – Menzione d’onore al Teatro Romano di Ostia Antica “Premio Internazionale Città di Ostia”.

 

  • 2000 – Menzione d’Onore da parte della Libera Università degli studi di Ostia (finanza economia, fiscalità internazionale), per l’apporto divulgativo.

 

  • 2001 – Edita il prestigioso volume “Fiumicino tra cielo e mare” per il Comune di Fiumicino.
    Una storia dal paleolitico ai giorni d’oggi, con 200 foto storiche esclusive.
    Vi hanno collaborato eminenti archeologi e insigni personalità del mondo accademico.
    Donato al  Papa dal Sindaco Comune Costiero.

 

  • 2004 – IV edizione 2004 aggiornata. Ormai cittadini d’Europa riedita “Lido di Ostia, mare di Roma” con traduzione della storia del Lido in 4 lingue.
    Il volume ripercorre l’epoca medioevale e rinascimentale, la bonifica dei romagnoli fino all’aggiornamento dell’ultimo millennio. Pubblica il volumetto Palazzo del Governatorato corredato di fotografie e disegni inediti forniti dal nipote dell’architetto Vincenzo Fasolo.
    Edita “Paolo Orlando, diari inediti” in collaborazione dell’Università Roma 3. In occasione del centenario della nascita del  “Comitato Pro- Roma Marittima”.
    Il 10 agosto 1924  partì il primo trenino che collegava Roma al suo mare.

 

  • 2005 – È stata una delle cinque donne del Lazio premiate da Francesco Storace alla Regione Lazio con motivazione: “Imprenditrice editoriale, giornalista, con il preciso obiettivo di promuovere la valorizzazione e la conoscenza del litorale romano nel mondo.
    Si è sempre distinta per l’impegno culturale e la divulgazione delle radici storiche, ambientali, sociali e turistiche
    ”.
    Premio giornalistico televisivo “Mare di Roma” sezione editoria. (Riconoscimento alla professionalità).

 

  • 2006 – Edita la Guida turistica agli scavi di Ostia Antica, in dotazione anche alle migliaia di scolaresche che ogni anno visitano gli scavi.

 

  • 2007 – Distribuisce alle scuole del XIII Municipio, gratuitamente, il Quaderno Didattico “Ambiente del litorale romano – da conoscere, da difendere, da amare”.
    Per offrire ai giovani studenti un’approfondita conoscenza didattica dei tesori naturalistici del litorale romano.

 

  • 2008 – Edita un prestigioso volume italiano/inglese “Ostia Antica – Un tuffo nella storia” volume in rappresentanza del Presidente del XIII Municipio.

 

  •  2011 – Edita il volume “Aurea – la Storia, la Santa e la Basilica” con la prefazione di Monsignor G.Giulio Radivo – vaticanista che, nel retro copertina del libro dice: “Questo libro ha ricomposto,come in un mosaico, notizie e testimonianze altrimenti disperse in innumerevoli rivoli…”.
    Il volume presentato ad autorità istituzionali, scolastiche e cittadine, ha riscosso notevole successo. E’ stato distribuito alle autorità ecclesiastiche del Vaticano.

 

  • 2013 – Edita il volume “Divinie Creature – tra le dune del delta del Tevere”.
    Le piante delle nostre dune in un percorso  tra cultura, mito, arte e uso quotidiano.

 

  • 2014 – Edita il volume “Mitrei ad Ostia Antica”. La socia giornalista-scrittrice Lucia Battaglia scrive con uno storico dell’arte ( socio ) un prezioso ed elegante volume che per la prima volta descrive  i  18 Mitrei presenti ad Ostia Antica.

 

  •  2015 – Edita un volume con il benestare del Ministero della Sanità: “Sapere e Sapori”.
    Storia e cultura dell’alimentazione attraverso i secoli; scritto dalla giornalista Silvia Grassi.

 

I cittadini lidensi, oggi, possono conoscere la propria storia anche grazie all’archivio fotografico della casa editrice. Con le immagini più significative ha realizzato pannelli corredati di didascalie per arredare diverse strutture del nostro territorio:

  • Le sale d’attesa di tutte le stazioni della ferrovia Roma-Lido
  • I corridoi della Caserma IV Novembre
  • Le sale del Comune di Fiumicino
  • Il centro specializzato “Marilab” di Acilia
  • Le sale d’attesa, i corridoi e i reparti dell’Ospedale Gi.B.Grassi
  • Ingressi di condomini privati